Roma di notte dove andare per divertirsi



Visite: 303
“Contenuto articolo”[“Nascondi”]




Vivere le notti a Roma è uno dei modi migliori per apprezzare le molte facce di questa città. Storica e religiosa, ma anche trasgressiva e caciarona. Roma di notte dove andare per scoprire i mille volti della città e divertirsi.

Roma è una città favolosa, di grande fascino per turisti e non. È una città storica, piena di arte e monumenti e opportunità. Ma è anche una delle capitali italiane del divertimento, assolutamente unica nel suo genere.

Roma di notte offre moltissime possibilità per divertirsi, tutte differenti tra loro. Dai locali roma ai migliori ristoranti gourmet del Paese, fino alle discoteche più esclusive e ai bar notturni più divertenti di sempre. La Capitale in versione notturna propone mille varianti, dalla cena fino all’alba, dalle migliaia di pub e locali disseminati per l’intera città, sarà facilissimo decidere dove mangiare qualcosa.

Roma di notte dove andare a cena

Molto dipenderà dal tipo di cena che abbiamo in mente, hamburger o finger food, sushi o argentino, africano o thailandese? Ogni desiderio nelle notti Romane è realizzabile senza troppi problemi.

La scelta del quartiere è importante ma non fondamentale nella riuscita della serata. Da Campo dei Fiori al Colosseo, dall’Eur a San Lorenzo, girare per Roma di notte sarà comunque un divertimento al di là della zona in cui ci troviamo. Molto dipende da cosa cerchiamo e di cosa abbiamo voglia, una volta deciso questo il gioco è fatto!

Le piazze di Roma di notte

Cominciamo dai grandi classici e quindi dal cuore del centro di Roma. In Piazza di Spagna è sempre bello trovarsi di notte, sedersi su uno dei mille gradini della lunga scalinata e starsene un po’ lì ad apprezzare il via vai. Tanti sono i locali che si affacciano sulla piazza, molto esclusivi e non per tutte le tasche, ma la location è veramente da urlo.

Anche piazza Navona è molto apprezzata in versione by night. Tutta la zona che la circonda è piena zeppa di localini e bar dove poter assaggiare un buon vino o farsi un drink in compagnia.

La classica Campo dei Fiori, lo abbiamo detto, è una delle mete più apprezzate per la notte romana. Qui si incontrano romani, studenti e turisti senza alcuna distinzione. Molto rumorosa di certo, ma anche molto divertente. Altro evergreen per la notte capitolina è Trastevere, molto amata anche per le sue osterie e le trattorie in cui gustare un’ottima cena.

Qui anche l’aperitivo è davvero caratteristico. San Lorenzo è invece il quartiere universitario per eccellenza, quindi molto giovane ed esuberante. Ancora, il Testaccio. Qui l’atmosfera cambia un po’ e diventa più aggressiva. Sono tanti i locali in cui ascoltare musica dal vivo e bere un drink, molte anche le discoteche e i locali friendly.

Decidete cosa fare e il luogo verrà da sé, consigliato anche un tour – magari in scooter – della Roma di notte. Perché fermarsi tutta la notte in un luogo quando si ha un’intera città a disposizione? Buon divertimento!