Musei a Roma gratis



Visite: 233
“Contenuto articolo”[“Nascondi”]


La Capitale, tra le tante opportunità, offre ai propri visitatori italiani e stranieri anche la possibilità di ammirare opere d'arte e alcuni musei a Roma gratis. Spesso i turisti di passaggio a Roma tendono a visitare le attrazioni principali della città, tuttavia tralasciando altri siti di altrettanta bellezza, per semplice mancanza di tempo o perché non sono molto pubblicizzati.

Per coloro che, invece, hanno la possibilità di trascorrere più tempo nella Capitale, una volta trovata sistemazione in un hotel di Roma, possono dedicarsi alle visite anche di queste strutture che permettono l'ingresso libero e scoprire le opere lì presenti. Si inizia un tour davvero interessante ed affascinante.

Di seguito sono elencati alcuni musei a Roma con ingresso gratis.

Museo di Scultura Antica Barraco

Per gli amanti delle civiltà antiche, il Museo di Scultura Antica Barraco offre opere d'arte provenienti da tutto il Mediterraneo. Diviso in sezioni e situato in un edificio cinquecentesco in pieno centro, è possibile ammirare affascinanti sculture Assire, Fenicie, Egiziane, Etrusche e Greco-Romane.

Coloro che invece sono sempre stati incuriositi dai fossili animali, possono fare visita al Museo di Casal de'Pazzi, che mette in mostra migliaia di reperti della fauna presente nei dintorni di Roma (tra cui resti di rinoceronti ed elefanti), circa 200.000 anni fa.

Due sono invece i siti da visitare per le persone affascinate dalla storia dell'antica Roma: la Villa di Massenzio ed il Museo delle Mura. La prima è sull'Appia Antica ed offre l'opportunità di ammirare i resti ben conservati della dimora del noto imperatore romano, di un circo e del mausoleo dedicato al figlio Romolo.

Il secondo invece, situato nei pressi di Porta San Sebastiano, permette di conoscere le vicende secolari delle mura aureliane e dei diversi personaggi ad esse collegate. Davvero affascinante è percorrere internamente il camminamento di ronda e delle torri.

Nella suggestiva cornice di Villa Borghese si trova poi il Museo Carlo Bilotti, che offre ai propri visitatori opere d'arte contemporanea di artisti straordinari: da una scultura di Manzù a quadri di De Chirico, Warhol e Severini.

Sempre all'interno di questa magnifica villa si trova anche il Museo Canonica, dedicato alle diverse opere, anche scultoree, di quest'artista piemontese. La struttura è suddivisa in diverse sale, dove si possono ammirare dipinti, bassorilievi bronzei e busti in marmo.

Museo Napoleonico

Affascinante per gli appassionati di quel periodo storico è anche il Museo Napoleonico, ospitato nello splendido Palazzo Primoli, che mette in mostra collezioni di tele, sculture, oggetti ed altri cimeli della famiglia dell'Imperatore francese e del successivo regno di Napoleone III°.

Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

E' situato invece nei pressi di Porta San.Pancrazio, il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina che permette di rivivere, grazie ad impianti multimediali, i momenti salienti e conoscere i personaggi che animarono questa repubblica rivoluzionaria del 1848-49. Importante in quanto emanò una Costituzione all'avanguardia per quell'epoca, antenata ed ispiratrice di quella italiana di un secolo più tardi.