Le grandi reunion della musica



Visite: 273
“Contenuto articolo”[“Nascondi”]




Se finiscono i grandi amori figuriamoci i rapporti, diciamo professionali. Se poi in questi legami di progetti e lavorativi ci mettiamo anche soldi a palate, vagonate di donne bellissime con contorno di droga e alcool, ecco che non ci si deve meravigliare se molti, a dir la verità quasi tutti, i grandi gruppi rock della storia musicale mondiale hanno vissuto momenti di crisi, abbandoni, scioglimenti e poi le conseguenziali... reunion.

I grandi gruppi rock della storia musicale mondiale

Ritorni questi a volte dettati dalle necessità economiche, una volta visto che le varie carriere da soliste non erano poi così fantastiche come lo si credeva e quindi un ritorno alle origini era sicuramente più vantaggioso, basti pensare al tour farsa della punk band dei Sex Pistols e quello annunciato dei Misfits, che l'ultima volta in Italia suonarono al Piper Roma anni fa. altri invece sono stati semplicemente dei riappacificamenti dopo che le vecchie ruggini e incomprensioni erano state messe da parte.

In Italia questo è stato un fenomeno molto ristretto, visto il prediligere della figura del cantautore a quella del gruppo, ma negli ultimi anni ci sono state due reunion molto gradite dai fan, ovvero la reunion dei Pooh con Riccardo Fogli, storica primo cantante, e quello dei Litfiba dopo che Piero Pelù e il suo chitarrista Ghigo Renzulli avevano preso strade diverse.

I grandi ritorni

La storia del rock è stata da sempre caratterizzata da furiose liti e da grandi poi anche reunion. Spesso però era la morte di uno dei componenti a determinare lo stop prima e lo scioglimento poi. Pensiamo ai The Doors o ai Queen, che praticamente non avevano più senso di esistere dopo i decessi di Jim Morrison e Freddy Mercury. In Inghilterra non hanno mai trovato pace gli Oasis, con i fratelli Noel e Liam Gallagher che non fanno altro che dirsi addio e poi rimettersi assieme.

Anche i Black Sabbath sempre oltremanica si sciolsero, salvo poi fare un nuovo tour con di nuovo Ozzy Osbourne alla voce. Stessa sorte quella dei Gun's And Roses, ritornati assieme nel 2016 con il fuggitivo Axel Roses di nuovo assieme sul palco con gli altri storici membri. Ha fatto letteralmente storia la reunion, ma solo per una notte, dei Pink Floyd al Live Aid con David Gilmour e Roger Waters che per una sera hanno messo da parte dissapori e carte bollate e cantato per l'ultima volta assieme davanti ad una folla sterminata. Tante reunion già accadute ma ce ne è uno che tutti i rocker aspettano con ansia : quello dei Led Zepppelin che non si esibiscono assieme dal lontano 1980.