Bicchieri da cocktail



I bicchieri da cocktail, sono elementi molto importanti, sceglierli non deve essere una cosa banale; un bicchiere adatto è bello, ricercato e sarà molto d’aiuto infatti a far diventare più preziosa la bevanda. Ne esistono in commercio vari tipi, di forme e dimensioni diverse.

Tipi di bicchieri per cocktail

Vediamo i tipi principali di bicchieri da cocktail utilizzati per il servizio di queste ricercatissime bevande.

Coppette da cocktail

Le coppette da cocktail, short drink o per servire il dry Martini, sono i bicchieri classici, triangolari con lo stelo, si trovano disponibili in diverse forme, modelli e dimensioni, in stile vintage o più moderne. Vanno tenute in freezer fino al momento del servizio del cocktail: questo aiuterà la bevanda a mantenere più a lungo tutte le sue caratteristiche. Da usare per servire cocktail cosiddetti corti nella quantità di 6 cl.

Calici da cocktail

Tra i calici da cocktail i più conosciuti sono i flûte per il servizio di drink che contengono spumanti e che ne esaltano il perlarge grazie alla loro forma alta e stretta. Sono usati per servire spumanti o champagne secchi, e anche per servire cocktail leggeri (sparkling) con spumante e frutta fresca, come il Bellini, il Puccini e Mimosa.

Abbiamo poi i ballon dalla forma panciuta, per il servizio dei Cognac; i calici a tulipano grandi o piccoli, sono adatti per la degustazione dei distillati; i calici fantasia dalle forme più particolari o semplici bicchieri da vino.

Tumbler

I Tumbler sono bicchieri di forma cilindrica o tronco-conica, completamente lisci o dalle forme e fantasie particolari. Le misure principali del Tumbler sono circa 27 cl, per quelli bassi e piccoli, e circa 35 cl per quelli medi e alti.

Quello piccolo e basso è usato per servire liquori on the rocks con ghiaccio o cocktails miscelati con pochi ingredienti. Quello medio chiamato anche Collins si usa per servire cocktails lunghi, come il mojito che contiene ghiaccio, o per cocktail come l'Americano con soda.

Vi sono anche dei piccoli Tumbler chiamati shot dalla capacità variabile dai 4,5 ai 6 cl. Il Tumbler alto viene anche chiamato highball, in riferimento ai cubetti di ghiaccio che vanno in alto. Usato per servire bibite e long drink e per il doppio whisky.

Le Tiki mug

Le Tiki mug sono bicchieri da cocktail di ceramica tipici della cultura Tiki, che rappresentano volti o figure umane stilizzate che richiamano i paesi esotici come la Polinesia. Le Tiki mug nascono come forme di marketing nel 1960 per quei locali tipici dagli arredi in stile polinesiano ed esotico che richiamava lo stile Tiki. Nel 1980 diventano oggetti ricercati e da collezione, mentre negli anni 90 con il risveglio della cultura Tiki arrivano a rappresentare una vera e propria forma d’arte.

Bicchieri da cocktail dedicati


Esistono bicchieri da cocktail dedicati per determinati drink. Tra i più famosi troviamo la Moscow Mule Mug, una tazza di rame dedicata al drink Moscow Mule.

L’Irish Coffee Glass per l’Irish Coffee, caratterizzato dal quadrifoglio e dal fatto di essere di vetro temperato; per finire la Silver Cup d’argento per il Mint Julep.